Pubblica amministrazione

SERVIZI DI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE INTEGRATA, PROGETTAZIONE ESECUTIVA E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE RIENTRANTI NEL “PROGETTO TERRITORIALE INTEGRATO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELL'AREA VERGINI - SANITÀ A NAPOLI”: Bando

Oggetto: SERVIZI DI PIANIFICAZIONE TERRITORIALE INTEGRATA, PROGETTAZIONE ESECUTIVA E COORDINAMENTO DELLA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE RIENTRANTI NEL “PROGETTO TERRITORIALE INTEGRATO PER LA RIQUALIFICAZIONE DELL'AREA VERGINI - SANITÀ A NAPOLI”
Tipo di fornitura:
  • Ingegneria e Architettura
Tipologia di gara: Procedura Aperta
Criterio di aggiudicazione: Offerta economicamente più vantaggiosa
Modalità di espletamento della gara: Telematica
Importo complessivo a base d'asta: € 202.710,30
Importo, al netto di oneri di sicurezza da interferenze e iva, soggetto a ribasso: € 202.710,30
CIG: 74265452CF
CUP: B62C17000050007
Stato: In svolgimento
Centro di costo: Direzione Centrale Pianificazione e Gestione del Territorio – Sito Unesco - Programma Unesco e Valorizzazione della Città Storica
Aggiudicatario provvisorio: RTP IN.CO.SET srl a socio unico - Capofila: IN.CO.SE.T.
Data pubblicazione: 13 aprile 2018 11:00:00
Termine ultimo per la presentazione di quesiti: 24 aprile 2018 16:00:00
Data scadenza: 03 maggio 2018 12:00:00
Documentazione gara:
Documentazione amministrativa richiesta:
  • Domanda di partecipazione
  • Autocertificazione
  • Documento di Identità
  • Contributo ANAC
  • Eventuali documenti integrativi
  • DGUE
  • Patto di Integrità
  • Documentazione prevista dall'art. 89 del Codice, in caso di avvalimento.
  • Attestazione di avvenuto sopralluogo
Per richiedere informazioni: dcpt.unesco@pec.comune.napoli.it - 081/7958932/34/17 – fax 081/7958934

AVVISO

Si rende noto che è stato pubblicato nella sezione "Documenti di gara" l'allegato denominato: "Corrispettivi a base di gara per l'affidamento dei contratti pubblici di servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria (D.M. 17/06/2016)". Tale allegato è stato pubblicato anche sul sito istituzionale dell'Ente nella sezione "Bandi".

 

Pubblicazioni ai sensi dell'art. 29 D.lgs. 50/2016

Nome Data pubblicazione
Curriculum Commissario 14/05/2018 17:18:44
Curriculum Commissario 14/05/2018 17:19:30
Curriculum Commissario 14/05/2018 17:20:32
disposizione nomina Commissione 14/05/2018 17:18:04
Verbale nr.1 07/05/2018 15:21:41
Verbale nr. 2 14/05/2018 17:15:02
Verbale n.3 04/06/2018 14:15:21
Verbale n.4 06/06/2018 11:33:56
Verbale di gara n. 6 09/07/2018 15:50:34

Risposte alle domande più frequenti (FAQs)

FAQ n. 1

Domanda:

Alla cortese attenzione del RUP Ing. Nicola Masella, in riferimento alla procedura di cui all’oggetto si richiedono chiarimenti in merito al punto 16 – Offerta tecnica e, nello specifico al punto 1.1.1.a) documentazione grafica, descrittiva o fotografica di un numero massimo di 3 servizi relativi a interventi qualificabili affini a quelli oggetto di affidamento. Ai fini della valutazione dei sub-criteri di valutazione “Progettazione territoriale integrata” e “Progettazione esecutiva, coordinamento della sicurezza in fase di progettazione”, ciascuno dei 3 servizi deve essere comprensivo di prestazioni di progettazione territoriale integrata e progettazione esecutiva di interventi di rigenerazione/riqualificazione urbana e di edifici? O, in alternativa, vanno presentati singoli servizi relativi alla sola progettazione integrata e/o singoli servizi relativi alla sola progettazione esecutiva?

Risposta:

Come precisato all’articolo 16 del disciplinare, la documentazione grafica, descrittiva o fotografica dovrà illustrare i servizi relativi a interventi ritenuti dal concorrente significativi della propria capacità di realizzare la prestazione sotto il profilo tecnico, scelti fra interventi qualificabili affini a quelli oggetto dell’affidamento. Il concorrente sarà comunque libero di illustrare, per ogni singola scheda, servizi comprendenti tutte le prestazioni oggetto dell’affidamento (progettazione territoriale integrata e progettazione esecutiva di interventi di rigenerazione/riqualificazione urbana e di edifici) o riferite singolarmente a ciascuna delle prestazioni.

FAQ n. 2

Domanda:

In riferimento all'Offerta Tecnica punto 1.1.1.a) documentazione grafica, descrittiva o fotografica di un numero massimo di 3 servizi relativi a interventi, qualificabili affini a quelli oggetto dell’affidamento, formata da un numero massimo di 3 schede formato A3, si chiede: 1. c'è un numero massimo di pagine per ogni scheda A3? 2. Ogni scheda A3 deve contenere un solo servizio oppure ne può contenere un numero maggiore?

Risposta:

Ai sensi dell’articolo 16 del disciplinare, Punto 1, La Professionalità ed adeguatezza dell’offerta potrà essere desunta dalla documentazione grafica, descrittiva o fotografica inerente un numero massimo di (3) tre servizi e formata da un numero massimo di 3 schede formato A3. Una scheda corrisponde ad un foglio (A3) che può essere compilato su entrambe le facciate con al massimo 40 righe scritte in carattere tipografico “Arial 12” o equivalente per facciata.

FAQ n. 3

Domanda:

Buona sera, si chiede se i concorrenti che partecipano alla procedura di gara, come requisiti del decennio, devono aver svolto servizi solo nelle categorie E.20 e V.02, o, come indicato nella Tabella B - Corrispettivo per i serviz oggetto di gara, devono aver svolto servizi anche nella categoria U.03? in attesa di riscontro porgiamo distinti saluti.

Risposta:

Ai sensi dell’articolo 7.3 del disciplinare (Requisiti Di Capacità Tecnica E Professionale) il possesso dei requisiti minimi dovrà essere comprovato con riferimento alle categorie d’opera codificate E.20 e V.02.

FAQ n. 4

Domanda:

Alla cortese attenzione del RUP Ing. Nicola Masella Si pone il seguente quesito: In riferimento ai soggetti in possesso delle competenze di cui alle lettere e) ed f) del punto 5.1 “soggetto esperto in materia di facilitazione e supporto dei processi decisionali partecipati” e “soggetto esperto in materia di turismo e valorizzazione del patrimonio culturale”, si richiede se, vista la particolarità della specializzazioni richieste, possano essere soggetti esperti non iscritti ad albi professionali e/o soggetti che non assumono ruolo di mandanti in RTP ma ruolo di consulenti. In attesa di cortese riscontro. Distinti Saluti.

Risposta:

Ai sensi dell’articolo 7.4 del disciplinare (Indicazioni Per I Raggruppamenti Temporanei, Consorzi Stabili E Geie) il requisito relativo all’iscrizione al competente ordine professionale di cui al punto 7.1 lett. b) deve essere posseduto da ciascuno dei soggetti inclusi nel gruppo di progettazione, relativamente alle specifiche mansioni. Ci si riferisce chiaramente alle sole figure professionali la cui attività è subordinata alla iscrizione ad un ordine riconosciuto dalla legge. Per i soggetti esperti in questione e per tutte le figure che compongono la struttura operativa, l’indicazione dell’ordine professionale di appartenenza potrà dunque essere omessa laddove non applicabile. Per quanto attiene la richiesta di conoscere se gli stessi esperti possano essere “soggetti che non assumono ruolo di mandanti in RTP ma ruolo di consulenti” si rimanda integralmente alla normativa vigente in materia e si ricorda che la proposta di struttura operativa, compresa nell’offerta tecnica, deve contenere i nominativi di tutte le competenze specialistiche impiegate (art. 5.1 del disciplinare).

FAQ n. 5

Domanda:

Buongiorno, in caso di RTI la registrazione la deve effettuare solo la mandataria o tutto il raggruppamento? In attesa di riscontro porgiammo distinti saluti. ERREGI S.r.l.

Risposta:

Così come indicato al paragrafo 13 del Disciplinare di gara in caso di partecipazione di costituendo RTI, alla voce “In che forma desidera partecipare?” selezionare, nell'anagrafica del concorrente, l’opzione Raggruppamento temporaneo di imprese (ATI) o Professionisti (RTP), il software consentirà di inserire il nome del raggruppamento e dei componenti. L’Azienda o il Professionista corrispondente all’utente che ha effettuato il login verrà considerato il capofila del raggruppamento.Cliccando su Aggiungi un componente al raggruppamento è possibile inserire i dati del/i componente/i. Per ogni dubbio o chiarimento relativi alla procedura di partecipazione alla gara, gli operatori economici sono invitati a prendere visione dei manuali-guide disponibili sulla piattaforma